Cumulo e Casse Professionali

Dove posso trovare i miei contributi? ECI

Estratto Conto Integrato


L’Estratto Conto Integrato (ECI) del Casellario Lavoratori Attivi dell'INPS contiene, in ordine temporale, tutti i periodi di contribuzione non solo alle diverse Gestioni INPS ma anche agli altri Enti Previdenziali cui il cittadino è stato iscritto nel corso della sua vita lavorativa.
Le finalità dell’ECI, la sua realizzazione e l’invio ai cittadini (oggi trasformato in consultazione di un servizio online) sono previsti dalla legge n.335/1995, dalla legge n.243/2004 e dal decreto del Ministro del Lavoro 4 febbraio 2005.
In particolare la Legge n.243 del 23.8.2004, art.1 comma 23, così recita: Presso l'INPS è istituito il Casellario centrale delle posizioni previdenziali attive, di seguito denominato "Casellario", per la raccolta, la conservazione e la gestione dei dati e di altre informazioni relativi ai lavoratori iscritti:
a) all'assicurazione generale obbligatoria per l'invalidità, la vecchiaia e i superstiti dei lavoratori dipendenti, anche con riferimento ai periodi di fruizione di trattamenti di disoccupazione o di altre indennità o sussidi che prevedano una contribuzione figurativa;
b) ai regimi obbligatori di previdenza sostitutivi dell'assicurazione generale obbligatoria per l'invalidità, la vecchiaia e i superstiti o che ne comportino comunque l'esclusione o l'esonero;
c) ai regimi pensionistici obbligatori dei lavoratori autonomi, dei liberi professionisti e dei lavoratori di cui all'articolo 2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n. 335;
d) a qualunque altro regime previdenziale a carattere obbligatorio;
e) ai regimi facoltativi gestiti dagli enti previdenziali.
Inoltre il comma 26 specifica che:
Il Casellario costituisce l'anagrafe generale delle posizioni assicurative condivisa tra tutte le amministrazioni dello Stato e gli organismi gestori di forme di previdenza e assistenza obbligatorie ...
... il Casellario consente prioritariamente di: ...
b) calcolare la pensione sulla base della storia contributiva dell'assicurato che, avendone maturato il diritto, chiede, in base alle norme che lo consentono, la certificazione dei diritti acquisiti o presenta domanda di pensionamento.


Il servizio è già disponibile per gli enti che aderiscono al Casellario, ossia gli enti che assicurano le prestazioni previdenziali e assistenziali dei liberi professionisti, Enasarco, Ente di previdenza obbligatoria integrativa dei Rappresentanti di Commercio (alcuni privatizzati ai sensi del D.Lgs 509/1994 ed altri istituiti ai sensi del D.Lgs. 103/1996).
[Circolare INPS n.4 dell'11.1.2017]

Come accedere all' ECI

Si accede al servizio di consultazione online dell’ECI con le credenziali SPID o con il PIN "dispositivo" rilasciato dall’INPS, dal seguente percorso di navigazione:

www.inps.it - Prestazioni e Servizi - Fascicolo previdenziale del cittadino - Posizione assicurativa - Estratto Conto Integrato

Oltre che per i cittadini, il servizio è disponibile anche per i patronati, che vi accedono con le proprie credenziali.

Inoltre il servizio è disponibile anche dai siti delle Casse Professionali: ad esempio, per i medici, dal sito ENPAM:
www.enpam.it - aree riservate - iscritti e familiari - login - servizi agli iscritti - estratto conto integrato

L'Estratto Conto Integrato è disponibile per circa 2 milioni e mezzo di lavoratori, ma non è "certificato", ovvero l'INPS non garantisce l'assenza di errori, che per altro in genere sono in difetto.

L'Inps ha sempre sostenuto che l'unico estratto conto valido sia quello certificativo, prodotto dietro espressa richiesta del lavoratore assicurato; la Cassazione, invece, con la sentenza n.20086/2018 ha ribadito il valore di qualunque estratto conto prodotto dall'Inps.

menu per eci
torna alla home page