Cumulo e Casse Professionali

Questioni Aperte: Retributivo CNPR

Il riconoscimento dell'anzianità
cumulata per il calcolo
retributivo delle pensioni CNPR


Il riconoscimento dell'anzianità cumulata (Inps + Casse) ai fini del conteggio dei 18 anni ante 1996 per il metodo retributivo è un obiettivo che il Comitato si propone anche tramite procedimenti giudiziari.

La CNPR (cassa dei ragionieri e periti commerciali) eroga una pensione anticipata (a 63 anni e 4 mesi d'età e 20 anni di contribuzione) e una pensione di vecchiaia(a 67 anni d'età e 32 di contribuzione).
Dopo l'INPS e come altre Casse, anche la CNPR non riconosce l'anzianità cumulata ai fini del calcolo retributivo.
Per scaricare la circolare della CNPR sul cumulo clicca qui.

Per questo è importante raccogliere quante più adesioni possibili di contribuenti CNPADC defraudati dal nuovo regolamento per promuovere un procedimento giudiziario e sanare questa palese discriminazione.

Professionisti interessati :

FRANCHI (LAZIO)
BERTOLI (LAZIO)
TRUFFELLI (LOMBARDIA)
SINELLI (LOMBARDIA)
ROTATORI (MARCHE)
PAPPALARDO (PUGLIA)
COVARELLI (UMBRIA)

Per aderire anche tu clicca qui


torna alla home page


Professionisti interessati :

VIGNOLI (EMILIA ROMAGNA)
CARUSO (FRIULI VENEZIA GIULIA)
GALUPPO (LAZIO)
LAURENZI (LAZIO)
LUZZI (LOMBARDIA)
GALLI (LOMBARDIA)
SCORDO (LOMBARDIA)
ROSO (MARCHE)
RAUSA (PUGLIA)
MELIA (SICILIA)
AMATO (SICILIA)
MATASSONI (TOSCANA)
ROSSI (TOSCANA)
THIEBAT (VALLE D AOSTA)
GAZZOLA (VENETO)