Cumulo e Casse Professionali

Questioni Aperte: Retributivo CNPR

Il riconoscimento dell'anzianità
cumulata per il calcolo
retributivo delle pensioni CNPR


Il riconoscimento dell'anzianità cumulata (Inps + Casse) ai fini del conteggio dei 18 anni ante 1996 per il metodo retributivo è un obiettivo che il Comitato si propone anche tramite procedimenti giudiziari.

La CNPR (cassa dei ragionieri e periti commerciali) eroga una pensione anticipata (a 63 anni e 4 mesi d'età e 20 anni di contribuzione) e una pensione di vecchiaia(a 67 anni d'età e 32 di contribuzione).
Dopo l'INPS e come altre Casse, anche la CNPR non riconosce l'anzianità cumulata ai fini del calcolo retributivo.
Per scaricare la circolare della CNPR sul cumulo clicca qui.

Per questo è importante raccogliere quante più adesioni possibili di contribuenti CNPADC defraudati dal nuovo regolamento per promuovere un procedimento giudiziario e sanare questa palese discriminazione.

Professionisti interessati :

FRANCHI (LAZIO)
BERTOLI (LAZIO)
TRUFFELLI (LOMBARDIA)
SINELLI (LOMBARDIA)
ROTATORI (MARCHE)
PAPPALARDO (PUGLIA)
COVARELLI (UMBRIA)

Per aderire anche tu clicca qui


torna alla home page


Professionisti interessati :

VIGNOLI (EMILIA ROMAGNA)
CARUSO (FRIULI VENEZIA GIULIA)
GALUPPO (LAZIO)
LUZZI (LOMBARDIA)
GALLI (LOMBARDIA)
SCORDO (LOMBARDIA)
ROSO (MARCHE)
RAUSA (PUGLIA)
MELIA (SICILIA)
AMATO (SICILIA)
MATASSONI (TOSCANA)
THIEBAT (VALLE D AOSTA)
GAZZOLA (VENETO)